Seguici
iBookstore
Android app on Google Play
Like Us
Un programma di
Graffiti cosmici
16 December 2019

Si dice che un’immagine vale mille parole, e questo è vero specialmente per le immagini degli oggetti nello spazio! Tanti telescopi possono osservare lo stesso pianeta, stella o galassia, e trovare ognuno qualcosa di nuovo o diverso.

Questa nuova immagine della regione centrale della Via Lattea che somiglia ad un graffito cosmico ha rivelato nuovi dettagli sulla storia della nascita delle stelle nella nostra Galassia. Gli astronomi hanno ora nuovi indizi su un drammatico evento avvenuto tanto tempo fa: uno periodo di formazione stellare talmente intensa da provocare centinaia di migliaia di esplosioni di supernova!

Queste esplosioni sono tra gli eventi più energetici dell’Universo, e sono così brillanti che spesso emettono, per un breve periodo, più luce di un’intera galassia, prima di affievolirsi e svanire dopo settimane o mesi. Durante questo breve periodo, una supernova può emettere tanta energia quanta ne emetterebbe il Sole durante tutta la sua vita.

Come si è scoperto, la maggior parte delle stelle nella nostra galassia sono molto vecchie. Si è trovato che circa l’80% delle stelle nella regione centrale della Via Lattea si è formato nei primi anni di vita della galassia, tra 8 e 13,5 miliardi di anni fa. Si è calcolato che la Via Lattea contiene tra 100 e 400 miliardi di stelle in totale.

Immagine: ESO/Nogueras-Lara et al.

Fatto curioso

Il nostro Sistema Solare non si trova al centro della Via Lattea, ma neanche al bordo. Noi stiamo nella parte esterna di un braccio di spirale che si chiama Braccio di Orione. Per fare un solo giro attorno al centro della galassia, il Sistema Solare impiega circa 200 milioni di anni.

Share:

Maggiori Notizie
6 May 2020
24 April 2020
20 April 2020

Printer-friendly